Gravitazione Universale

Teoria della Gravitazione Universale

Nell’articolo sulla forza peso abbiamo spiegato per quale motivo noi abitanti della Terra rimaniamo attacchati al suolo e come mai gli oggetti liberi tendono a raggiungerlo, ma non abbiamo ancora mai spiegato come funzionano le cose al di fuori del nostro pianeta: come mai la Luna non si allontana dalla Terra?
La risposta fu ipotizzata sempre da Isaac Newton, il quale generalizzò il pensiero fatto sulla mela cadutagli in testa: vi è sempre attrazione fra due corpi, ma l’intensità della stessa dipende da due fattori: la distanza fra i due e la loro massa.

Formula

La formula generale che rappresenta tale teoria è la seguente:

F= G \frac{m_{1} m_{2}}{R^{2}} ,

ovvero la forza di attrazione gravitazionale universale fra due corpi è:
– direttamente proporzionale a ciascuna massa;
– inversamente proporzionale al quadrato della distanza;
– ha come direzione la retta che congiunge i due corpi.

G è la costante di gravitazione universale e vale  6.67 * 10^{-11} \frac{N * m^{2}}{kg^{2}}

NB Da questa formula deriva il valore della forza peso! Che si ottiene sostituendo ad una delle due masse quella della Terra e alla distanza fra i corpi il raggio della Terra stessa. Tutto questo, moltiplicato per la costante G ci fa ottenere il nostro valore di g, ovvero 9.81 m/s2. (Quindi g = \frac{G * M_T}{R^{2}_T} )

ATTENZIONE! Non riesci a calcolare una formula inversa? Inserisci la formula di partenza nel nostro TOOL! Tutte le inverse te le troviamo noi!

 

Be the first to comment

Hai bisogno di chiarimenti? Commenta qui!

error: Il contenuto e\\\' protetto!
Fisica-All

GRATIS
VIEW