Energia potenziale di un sistema di conduttori carichi
  • giannino
    1° semestre
    Messaggi: 14
    Iscritto il: gio ott 04, 2018 5:08 pm

    Energia potenziale di un sistema di conduttori carichi

    da giannino » mer dic 05, 2018 11:58 am

    Ho un dubbio legato all'argomento del titolo e vorrei parlarne con qualcuno. :)

    Nel caso di cariche puntiformi so essere



    cioè il potenziale nel punto i dovuto a tutte le altre cariche per la carica nel punto qi

    Per corpi è simile:

    (con Qi carica del conduttore i-esimo.

    In questo caso però,scrive, V_i è il potenziale degli altri corpi e delcorpo stesso (dovuto alla carica di esso)

    Studiando il condensatore però scrive che

    con e potenziale e carica su una delle due armature PROBLEMA!

    Ma (e conseguentemente in realtàè il potenziale dovuto all'aver caricaro con una cerca Q l'armatura tuttavia non mi pare che in sia contenuta l'informazione dovuta alfatto che l'armatura considerata come corpo carico dovrebbe a sua volta creare un potenziale in .Cioè mi sembra che contraddica quanto aveva scritto,considera solo il potenziale dovuto all'armatura stessa e non dall'altra armatura (corpo 2)

    Spero di aver spiegato il dubbio
    Grazie

  • Pasquale
    Site Admin
    Messaggi: 273
    Iscritto il: lun mag 09, 2016 11:04 pm

    Re: Energia potenziale di un sistema di conduttori carichi

    da Pasquale » mer dic 05, 2018 5:43 pm

    Forse voleva dire che quel , al variare di , rappresenta tutti i potenziali in gioco? Nel senso, se ho un oggetto di carica Q, dovrò considerare il potenziale generato da tutte le altre sorgenti meno il corpo stesso. In realtà, per avere l'energia elettrostatica totale nel caso di corpi estesi, oltre alla somma che hai mostrato, dovuta ai contribute delle altre sorgenti, uno dovrebbe anche considerare l'auto-energia, ossia l'energia potenziale racchiusa nel corpo stesso, coincidente con il lavoro fatto contro il campo elettrico per formare il corpo.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite